MANUTENZIONE DEL TELAIO




VISTE LE NOTEVOLI SOLLECITAZIONI A CUI VANNO INEVITABILMENTE INCONTRO I TELAI DELLE NOSTRE MOUNTAIN BIKE, QUESTA PARTE DELLA NOSTRA BICI VA CONTROLLATA ATTENTAMENTE DI TANTO IN TANTO. IL CONTROLLO PRINCIPALE E' SULLE SALDATURE DEL NODO STERZO, CHE SUBISCONO LA MAGGIORE USURA, BISOGNA OSSERVARE SE LA VERNICE NON PRESENTA LINEE DI DISTACCO O PEGGIO PICCOLE CREPE, I FORCELLINI POSTERIORI, E CIOE' DOVE SI ATTACCA LA RUOTA, VANNO VERIFICATI, AFFINCHE' NON CI SIANO CREPE, ANCHE I SUPPORTI PER IL CAMBIO DEVONO ESSERE CONTROLLATI. I GRAFFI NON COSTITUISCONO PERICOLO, MA SOLO ROVINANO L'ESTETICA, SI POSSONO COPRIRE CON DELLO SMALTO NEUTRO PER UNGHIE.
ULTIMA VERIFICA E' IL CONTROLLO DEL TELAIO, PER VERIFICARE CHE NON SI SIA STORTATO IN EVENTUALI CADUTE, SI PROCEDE IN QUESTO MODO : TENDIAMO UN FILO DI RIFERIMENTO PER TRE PUNTI 1) FORCELLINO DESTRO 2) SERIE STERZO 3) FORCELLINO SINISTRO E MISURIAMO CON UN CALIBRO LE DISTANZE DEI VARI TUBI DAI DUE FILI, LE DISTANZE DEVONO ESSERE UGUALI ALTRIMENTI SONO GUAI, UNICA SOLUZIONE FAR CONTROLLARE IL TELAIO DA UN MECCANICO PER VERIFICARE SE SIA POSSIBILE RADDRIZZARLO. PER LA PULIZIA POSSIAMO USARE UNA CERA DA PASSARE SUL TELAIO PULITO ! IMPORTANTE TOGLIERE SEMPRE LE RUOTE PER IMPEDIRE CHE DELLA CERA SI FISSI ANCHE SU DI LORO RIDUCENDONE LA QUALITA' DELLA FRENATA, QUESTA OPERAZIONE POSSIAMO FARLA TRE QUATTRO VOLTE L'ANNO.
MOLTO IMPORTANTE E' CHIUDERE I FORI CHE FISSANO LA BORRACCIA PER NON FARVI ENTRARE SPORCO E ACQUA, POI PRIMA DI INCERARE USEREMO I SOLITI DETERGENTI BIODEGRADABILI E NIENTE ACQUA AD ALTA PRESSIONE, VEDI MANUTENZIONE LAVAGGIO BICI.