MANUTENZIONE PEDALI




ESISTONO SIA QUELLI TRADIZIONALI CHE QUELLI AD AGGANCIO RAPIDO, SU UNA O SU TETTE E DUE LE FACCE DEL PEDALE. FONDAMENTALE E' CHE SIANO MOLTO BEN STRETTI PER EVITARE DI PERDERLI E DI FERIRSI ANCHE IN MANIERA GRAVE. IL PEDALE SINISTRO SI SVITA AL CONTRARIO, PER NON SBAGLIARSI BASTI RICORDARE CHE I PEDALI SI SVITANO ALL'INDIETRO DOVE I VERSI DI ROTAZIONE IN AVANTI E INDIETRO SONO RIFERITI A QUELLI DELLA PEDALATA. I PEDALI AUTOMATICI VANNO POI PULITI ATTENTAMENTE CON SAPONE E SPAZZOLINO E DI LUBRIFICARLI CON OLIO AL "TEFLON" E SULLE MOLLE UN VELO DI GRASSO IDROREPELLENTE. UNA VOLTA L'ANNO DOBBIAMO FAR FARE, DA MINI ESPERTE, L'OPERAZIONE DI SMONTAGGIO DEGLI ASSI SU CUI RUOTANO I PEDALI, PER POTER PULIRE E SGRASSARE LE PARTI INTERNE, CON RELATIVO CONTROLLO DEI CUSCINETTI, E LORO REGISTRAZIONE. OPERAZIONE POI MOLTO IMPORTANTE LA REGISTRAZIONE DELLE MOLLE DEL MECCANISMO DI SGANCIO RAPIDO, CON UNA BRUGOLA, SI PROCEDE ALLA REGOLAZIONE CHE DEVE ESSERE ANCHE QUI SOGGETTIVA, ALCUNI VOGLIONO LA SCARPA BEN SALDA ALTRI UN PO' MENO A VOI IL SETTAGGIO PIU' CORRETTO.